Abbonamenti in vendita

Abbonamento: A SCELTA 5 SPETTACOLI

A SCELTA 5 SPETTACOLI
Descrizione Eventi Stato
A SCELTA 5 SPETTACOLI 5 Seleziona

Abbonamento: SOSTENITORE A SCELTA 10 SPETTACOLI

SOSTENITORE A SCELTA 10 SPETTACOLI

Consente di scegliere 6 spettacoli fra quelli in cartellone al Metastasio e 4 tra tutti quelli in cartellone al Fabbricone, al Fabbrichino e al Magnolfi.

Gli abbonamenti  sostenitore danno diritto all'acquisto di un biglietto al prezzo speciale di euro 15,00 al Metastasio e euro 10,00 al Fabbricone, Fabbrichino e Magnolfi, con assegnazione del posto (sulla base della disponibilità al momento della richiesta) per ciascuno degli spettacoli della stagione 2022/23 non compreso nell'abbonamento.

Descrizione Eventi Stato
SOSTENITORE 10 SPETTACOLI 10 Seleziona

CARD in vendita

Abbonamento open: PASS L'ARTE PER CRESCERE

al prezzo di 10 euro a persona (sia bambini che adulti):  permette di assistere a entrambi gli spettacoli  MELODIA al Fabbrichino e IL FANTASMA DI CANTERVILLE al Metastasio - nella stessa giornata o in due date diverse, previa prenotazione.

Si fa presente che, dopo l'acquisto on line, è necessario prenotare i biglietti per i singoli spettacoli presso la BIGLIETTERIA del Teatro Metastasio Via Cairoli nr.59;  tel. 0574.608501  - biglietteria@metastasio.it.


Descrizione Prezzi Stato
UN - Posto unico
I1 Intero 10,00 €
Seleziona


Abbonamento open: CARD METASTASIO UNIVERSITA' 5 SPETTACOLI

CARD METASTASIO UNIVERSITA'  5 SPETTACOLI

CARTA METASTASIO/UNIVERSITÀ 
La Carta Metastasio/Università è dedicata agli studenti universitari e permette di assistere a 5 spettacoli al prezzo unico di 20 euro, scegliendo tra gli spettacoli in programma al Metastasio e al Fabbricone.
Puoi richiederla entro il 20/12/2022.

Per maggiori informazioni: comunico@metastasio.it

La Carta Metastasio/Università è stata realizzata grazie alla collaborazione tra il Comune di Prato/Assessorato con delega all’Università e il Teatro Metastasio.


Descrizione Prezzi Stato
OA - Poltrona A
I1 Intero 20,00 €
Seleziona


Abbonamento open: MET RAGAZZI CARD 10 ingressi

MET RAGAZZI CARD 10 ingressi

La Met Ragazzi Card, al prezzo di € 50,00, può essere utilizzata per l'acquisto di 10 biglietti a € 5,00 ciascuno, utilizzabili:

  • per tutti gli spettacoli della stagione Met Ragazzi 2022/2023 in tutti gli spazi programmati dal Teatro Metastasio di Prato;
  • per ogni ordine e per il numero di posti che si vuole, sulla base dei posti disponibili al momento dell'utilizzo.
  • Si fa presente che pur acquistandola on-line, è possibile utilizzare la Met Ragazzi Card, scalando quindi i singoli biglietti, solo in Biglietteria (Teatro Metastasio via Cairoli 59 Prato, dal martedì al sabato in orario 11/13 e 16/18  tel. 0574/608501 - biglietteria@metastasio.it), comunicando il codice associato al proprio abbonamento. Questa procedura non è consentita on-line.

Descrizione Prezzi Stato
UN - Posto unico
I1 Intero 50,00 €
Seleziona


Biglietti in vendita

NON TRE SORELLE - dal 1 Dicembre 2022 al 4 Dicembre 2022
Fabbricone Sala 2 (Fabbrichino)


NON TRE SORELLE
Nel 2020 iniziamo le prove per un adattamento di Tre Sorelle di Cechov, dal titolo Non Tre Sorelle. A causa della pandemia abbiamo rimandato il debutto per due anni. Il 24 febbraio 2022, proprio mentre ricominciamo a provare, veniamo svegliati dalle immagini dei carri armati russi che entrano in Ucraina. Da un giorno all’altro Mosca cambia il suo volto. Improvvisamente nulla sembra avere più un senso: cosa è possibile fare, come Europei, come cittadini e infine come artisti, a fronte delle immagini di una guerra che sembra coinvolgerci più di altre? Qual è il ruolo della cultura in tutto questo? Che senso ha fare teatro, mettere in scena uno spettacolo, in questo momento storico? Cosa c’entra Cechov, ora?

Giorno Disp. Stato
2 Dicembre 2022 ore 20:45 0 Non disponibile
3 Dicembre 2022 ore 16:30 0 Non disponibile
3 Dicembre 2022 ore 19:30 0 Non disponibile
4 Dicembre 2022 ore 16:30 0 Non disponibile

FRATELLINA - dal 6 Dicembre 2022 al 11 Dicembre 2022
Teatro Fabbricone


Fratellina è un testo che racconta una realtà che sta capitolando sotto i colpi drammatici del nostro tempo, che sembra aver completamente dimenticato i veri valori dell’umanità.
In scena si trovano due personaggi - Nic e Nac - che una mattina per migliorare la propria condizione decidono di andare alla ricerca di un posto sperduto, abbandonato, un posto dimenticato da tutti, dove tutte le cose dimenticate si possono di nuovo ritrovare. Nel loro tentativo di ricominciare una nuova vita, i due incontrano Fratellino e Sorellina. 

Giorno Disp. Stato
6 Dicembre 2022 ore 20:45 87 Acquista biglietti
7 Dicembre 2022 ore 20:45 104 Acquista biglietti
8 Dicembre 2022 ore 20:45 92 Acquista biglietti
9 Dicembre 2022 ore 20:45 92 Acquista biglietti
10 Dicembre 2022 ore 19:30 88 Acquista biglietti
11 Dicembre 2022 ore 16:30 45 Acquista biglietti

MELODIA - dal 8 Dicembre 2022 al 11 Dicembre 2022
Fabbricone Sala 2 (Fabbrichino)


Robert, ascolta il rumore di un treno che passa, il ticchettio della pioggia sulla finestra, le voci di bambini che corrono. Adesso prova a raccontare quei suoni con il tuo pianoforte. Con questo gioco che mi faceva fare la mamma ho cominciato a suonare.”
Melodia è uno spettacolo-gioco interattivo dedicato ad uno dei più celebrati compositori di operetta e valzer, il maestro Robert Stolz. Per tutti Robert è il re del valzer della musica popolare e di cabaret, dei teatri e del circo, ma nel suo cuore rimarrà sempre il bambino che guarda il mondo e trasforma in musica ciò che sente nel cuore. Il suo viaggio durerà per tutta una vita senza mai smettere di suonare, dirigere orchestre, comporre musica per film.

Giorno Disp. Stato
8 Dicembre 2022 ore 17:00 31 Acquista biglietti
9 Dicembre 2022 ore 17:30 38 Acquista biglietti
10 Dicembre 2022 ore 17:30 34 Acquista biglietti
11 Dicembre 2022 ore 16:00 55 Acquista biglietti

IL FANTASMA DI CANTERVILLE - dal 10 Dicembre 2022 al 11 Dicembre 2022
Teatro Metastasio


IL FANTASMA DI CANTERVILLE
Virginia, una ragazza sensibile e generosa, va ad abitare con la sua famiglia in un castello infestato da un terribile fantasma, condannato a tormentarsi finché una antica profezia non sarà compiuta. Tra notti macabre e inquietanti apparizioni, molte sorprese attendono il fantasma, che si ritrova a fare i conti con una strana famiglia dalle bizzarre abitudini che può essere più spaventosa di qualsiasi fantasma. Una prova coraggiosa attende la fanciulla, che dovrà affrontare un viaggio misterioso oltre la linea che divide la vita dalla morte, esperienza su cui nessuno mai saprà nulla.

Giorno Disp. Stato
10 Dicembre 2022 ore 16:00 140 Acquista biglietti
11 Dicembre 2022 ore 17:30 73 Acquista biglietti

DITEGLI SEMPRE DI SÌ - dal 15 Dicembre 2022 al 18 Dicembre 2022


DITEGLI SEMPRE DI SÌ
L’opera, tra le meno note del grande Eduardo, si basa sul perfetto meccanismo del testo in equilibrio tra comico e tragico; una commedia molto divertente che, pur conservando le sue note farsesche, suggerisce serie riflessioni sul labile confine tra salute e malattia mentale.
È un’opera vivace, colorata, il cui protagonista è un pazzo metodico con la mania della perfezione. Michele è stato per un anno in manicomio e solo la fiducia di un medico ottimista gli ha permesso di ritornare alla vita normale. È un pazzo tranquillo, cortese, all’apparenza l’uomo più normale del mondo, ma in verità la sua follia è più sottile perché consiste nel confondere i suoi desideri con la realtà che lo circonda; eccede in ragionevolezza, prende tutto alla lettera, ignora l’uso della metafora, puntualizza e spinge ogni cosa all’estremo; tornato a casa si trova a fare i conti con un mondo assai diverso dagli schemi secondo i quali è stato rieducato in manicomio. Tra equivoci e fraintendimenti alla fine ci si chiede: chi è il vero pazzo?

Giorno Disp. Stato
15 Dicembre 2022 ore 20:45 56 Acquista biglietti
16 Dicembre 2022 ore 20:45 60 Acquista biglietti
17 Dicembre 2022 ore 19:30 70 Acquista biglietti
18 Dicembre 2022 ore 16:30 51 Acquista biglietti

NUNC - domenica 18 Dicembre 2022
Teatro Fabbricone


NUNC
“Nunc” vuol dire “ora”. È un nome e un manifesto per queste assurde creature incapaci di vivere al di là del proprio naso. Forse, in questi tempi, vivere il qui e ora non è sinonimo di felicità ma di egoismo, di mancanza di proiezione verso un futuro sostenibile. Forse vivere soltanto nell’istante significa non ragionare sulle conseguenze. Soprattutto, essere incastrati nel presente, senza riuscire a vedere oltre, ha un effetto: non imparare dai propri errori. Come queste creature, non possiamo che vivere il presente, ma le azioni di oggi riverberano su ciò che sarà domani. Tutte, dalla più piccola alla più grande.

Giorno Disp. Stato
18 Dicembre 2022 ore 17:00 92 Acquista biglietti

COPPA DEL SANTO - dal 27 Dicembre 2022 al 30 Dicembre 2022


COPPA DEL SANTO
Nel 2011 Luca Zacchini, in un periodo di eccessiva devozione dovuta a brancolamenti nel buio, iniziò a disegnare santi su paint con lo pseudonimo di Spavaldo. I santi si moltiplicarono miracolosamente fino a diventare un mazzo di carte. E così nacque L’asta del Santo, un mercante in fiera sulle vite dei santi. Uno spettacolo che ha fatto repliche in tutta Italia provocando un folle imbarbarimento del pubblico che si ritrovava a lottare con lanci e rilanci per accaparrarsi una carta e vincere i premi in palio. Il problema dell’Asta, in epoca di pandemia, è uno solo: nessuna regola di distanziamento sociale viene rispettata, in quanto si prevede un rapporto col pubblico che sfiora il carnale. Da queste nuova triste esigenza, dopo quasi dieci anni, spunta felicemente la Coppa del Santo.

Giorno Disp. Stato
27 Dicembre 2022 ore 20:45 31 Acquista biglietti
28 Dicembre 2022 ore 20:45 27 Acquista biglietti
29 Dicembre 2022 ore 20:45 32 Acquista biglietti
30 Dicembre 2022 ore 20:45 35 Acquista biglietti

OH! - sabato 14 Gennaio 2023
Teatro Fabbricone


OH!

Oh! è un libro che fa i suoni.
Oh! è uno spettacolo che ti fa giocare.
I due attori portano in scena il famosissimo libro Oh! Il libro che fa dei suoni dell’autore francese Hervé Tullet.
Il libro è il vero protagonista dello spettacolo.
Il libro diventa da oggetto a soggetto della scena: si può leggere ma si può anche abitare, giocare, ascoltare, trasformare, illuminare, lanciare, rompere.
E se questo gioco uscisse dal libro?
Ecco che lo spettacolo diventa interattivo e il pubblico un gioc-attore, ma senza l’utilizzo della tecnologia, solo grazie alla fantasia.



Giorno Disp. Stato
14 Gennaio 2023 ore 17:00 92 Acquista biglietti

SEXMACHINE - dal 19 Gennaio 2023 al 22 Gennaio 2023
Teatro Fabbricone


SEXMACHINE
Sexmachine ovvero del bisogno di ricerca di sesso altro. Andare a puttane non è una malattia, ma se lo fosse sarebbe un’epidemia”, afferma Giuliana Musso. Autrice e interprete pluripremiata di spettacoli che affrontano temi scomodi, riporta sulla scena il suo storico Sex Machine che a Prato celebra il 20° anniversario dal suo debutto.

Giorno Disp. Stato
19 Gennaio 2023 ore 20:45 94 Acquista biglietti
20 Gennaio 2023 ore 20:45 80 Acquista biglietti
21 Gennaio 2023 ore 19:30 90 Acquista biglietti
22 Gennaio 2023 ore 16:30 99 Acquista biglietti

LA STOFFA DEI SOGNI - dal 24 Gennaio 2023 al 29 Gennaio 2023


LA STOFFA DEI SOGNI
La stoffa dei sogni è un testo in un unico atto con tre personaggi. L’azione si svolge in una piovosa notte invernale, quando un cabarettista dalla lunga e non sempre fortunata carriera va a trovare la figlia, trovandosi a passare dalle sue parti durante una piccola tournée. È accompagnato da un ragazzo, il giovane collega di scena e suo affezionato allievo. C’è di mezzo una bega familiare da risolvere, e la figlia non gradisce l’intromissione del padre, da sempre assente e fuggiasco. Tra i due non corre buon sangue, e la tensione è palpabile. D’altro canto, il giovane collega considera il suo maestro come un padre, e cerca di aiutarlo. I tre proveranno a confrontarsi durante questa notte strana, per certi versi prodigiosa.

Giorno Disp. Stato
24 Gennaio 2023 ore 20:45 175 Acquista biglietti
25 Gennaio 2023 ore 20:45 162 Acquista biglietti
26 Gennaio 2023 ore 20:45 142 Acquista biglietti
27 Gennaio 2023 ore 20:45 153 Acquista biglietti
28 Gennaio 2023 ore 19:30 174 Acquista biglietti
29 Gennaio 2023 ore 16:30 168 Acquista biglietti



LE NID - sabato 28 Gennaio 2023
Teatro Fabbricone


LE NID

“Questa è la storia di un nido.. di un nido grande.. di un nido caldo. Questa è la storia di un nido.. e di qualcuno che c'è e di qualcuno che arriva...”.

All’inizio c’è una casa bianca, posto stabile e sicuro, radice e luogo di sicurezze. Chi la abita conosce la tranquillità del rituale che si ripete, del “nulla di storto può accadere”. Ma un giorno nella casa arriva chi non si aspetta, arriva un “altro”, fuori dagli schemi, che destabilizza, che toglie certezze, ma che è anche novità e magia. Perché il nuovo arrivato porta con sé un dono: uno strano uovo. Da custodire, da curare, da proteggere, da aspettare. Insieme. Il tempo passa, scandito dalle stagioni. L’incontro tra due mondi e modi diversi diventa piano piano occasione di scoperta e di scambio. E nello scambio si può insegnare e anche imparare. Crescere, rinnovarsi e stupirsi, della vita nuova e magica che arriva.



Giorno Disp. Stato
28 Gennaio 2023 ore 17:00 117 Acquista biglietti

IN TRANSIT - dal 2 Febbraio 2023 al 5 Febbraio 2023
Teatro Fabbricone


IN TRANSIT
Cosa si prova, nel 2018, a veder decollare il tuo aereo dall’aeroporto di Monaco di Baviera mentre tu sei rimasto a terra, o meglio, sei detenuto dalla polizia di frontiera e il tuo passaporto è stato confiscato? Cosa si prova, al tempo della Seconda Guerra Mondiale, ad aspettare la nave che da Marsiglia potrebbe portarti in salvo, sapendo però che dovrai lasciare persone che ami?
In transit, lo spettacolo firmato e diretto da Amir Reza Koohestani, parla di persone in viaggio, di confini, di logiche burocratiche e di un evento realmente accaduto al regista iraniano: nel dicembre 2018 fu trattenuto dalla polizia di frontiera in una 'waiting room' dell’aeroporto di Monaco. Rimase per ore in questa anonima stanza bianca a fianco ad altre persone che come stavano aspettando di essere deportate dall’Europa.

Giorno Disp. Stato
2 Febbraio 2023 ore 20:45 86 Acquista biglietti
3 Febbraio 2023 ore 20:45 91 Acquista biglietti
4 Febbraio 2023 ore 19:30 63 Acquista biglietti
5 Febbraio 2023 ore 16:30 106 Acquista biglietti

POLLICINO SHOW - sabato 4 Febbraio 2023
Teatro Metastasio


POLLICINO SHOW
Pollicino è piccolo di statura ma grande nell’astuzia. La sua è una famiglia poverissima. Ha sei fratelli e i genitori a stento riescono a provvedere per tutti. Con l’arrivo di una pesante carestia il cibo non basta più. Il padre, allora, ha un’idea: abbandonare i figli al loro destino.
Una volta soli e perduti nel bosco, Pollicino e i suoi fratelli supereranno pericoli e imprevisti. Grazie all’immaginazione e al coraggio, il piccolo eroe riuscirà a salvare tutti e a fare della sua storia uno spettacolo per i teatri di tutto il mondo.

Giorno Disp. Stato
4 Febbraio 2023 ore 17:00 222 Acquista biglietti

UNO SPETTACOLO DI FANTASCIENZA - dal 9 Febbraio 2023 al 12 Febbraio 2023
Teatro Fabbricone


UNO SPETTACOLO DI FANTASCIENZA
In Uno spettacolo di fantascienza una rompighiaccio è diretta al Polo Sud, i trichechi continuano a rotolare dalle rocce e l’asse del mondo si sta spostando, la Terra si crepa addirittura nel mezzo eppure il fuoco tematico è su altro, perché a crollare è il nostro sistema di pensiero.
L’oracolo di Delfi induceva il visitatore a porsi una domanda che non lascia scampo: “chi sono?”
In questo lavoro si gioca ad allargare il questionario: “come costruisco quel che sono?”
Per comunicarci agli altri scegliamo, più o meno consapevolmente, i segni che vanno a comporre le nostra identità, ovvero ci rappresentiamo attraverso convenzioni.

Giorno Disp. Stato
9 Febbraio 2023 ore 20:45 61 Acquista biglietti
10 Febbraio 2023 ore 20:45 94 Acquista biglietti
11 Febbraio 2023 ore 19:30 109 Acquista biglietti
12 Febbraio 2023 ore 16:30 103 Acquista biglietti

BABYLON - dal 16 Febbraio 2023 al 19 Febbraio 2023
Teatro Fabbricone


BABYLON
Babylon di Neville Tranter - autore, regista, performer e burattinaio di fama mondiale - porta sulla scena uno spettacolo che affronta tematiche molto attuali e molte complesse come quelle legate alla migrazione, e dunque ai destini dei rifugiati, e allo stato contraddittorio nel quale si trova l’Europa, divisa tra norme morali e riflessi difensivi.
Con un taglio crudo ma al contempo umoristico e satirico, lo spettacolo narra una storia biblica e moderna allo stesso tempo, sfiorando per certi versi l’assurdo “ma mai come la vita reale”, dice il regista. In scena un capitano nervoso attende con impazienza gli ultimi passeggeri, tutti rifugiati che cercano di salire sull'ultima nave per Babilonia, nella terra promessa. Alcuni vincono un posto a bordo. Altri rimangono indietro. Oltre a loro ci sono un dio titubante, un demone altrettanto impotente, e il figlio di quel dio che, pur fuori luogo, si vuole imbarcare con gli ultimi in fuga. Tranter fa rivivere le storie e i sentimenti dei personaggi ai suoi pupazzi di dimensione umana.

Giorno Disp. Stato
16 Febbraio 2023 ore 20:45 3 Acquista biglietti
17 Febbraio 2023 ore 20:45 92 Acquista biglietti
18 Febbraio 2023 ore 19:30 50 Acquista biglietti
19 Febbraio 2023 ore 16:30 85 Acquista biglietti

EX-ESPLODANO GLI ATTORI - dal 21 Febbraio 2023 al 26 Febbraio 2023


EX-ESPLODANO GLI ATTORI
Ex - esplodano gli attori è la storia di una ragazza che vuole capire cosa abbia portato i propri familiari a odiarsi e non parlarsi più per anni. Come fosse un po' un regalo, un po' un esperimento di fisica quantistica, tutti si ritrovano riuniti in casa la notte di Natale. Procedendo nel racconto, il cenone si fa sempre più improbabile e tragicomico: il presente lascia spazio a scene ambientate nel passato da cui si delinea una vicenda familiare che deve fare i conti con le conseguenze della storia politica del proprio paese. L’autore racconta che l’idea del testo è nata interrogandosi sulle risposte che l’ex presidente uruguaiano Pepe Mujica dava quando gli si chiedeva come sarebbe stato possibile superare lo scontro sociale conseguente alla dittatura. Mujica rispondeva che forse l’unica soluzione era che tutti gli attori della storia morissero, anzi più precisamente, esplodessero. Da qui l’interrogativo: l’uomo non è abbastanza intelligente e pronto per risolvere le cose quando i suoi protagonisti sono ancora in vita? E, il tempo, può davvero guarire le ferite?

Giorno Disp. Stato
21 Febbraio 2023 ore 20:45 275 Acquista biglietti
22 Febbraio 2023 ore 20:45 278 Acquista biglietti
23 Febbraio 2023 ore 20:45 219 Acquista biglietti
24 Febbraio 2023 ore 20:45 194 Acquista biglietti
25 Febbraio 2023 ore 19:30 226 Acquista biglietti
26 Febbraio 2023 ore 16:30 230 Acquista biglietti

GAME OVER - sabato 25 Febbraio 2023
Teatro Fabbricone


GAME OVER
Game Over è una fiaba moderna e coloratissima sui desideri e le paure di oggi. Racconta la storia di Alice, una bambina che ha giurato di non finire più niente: né i compiti né le verdure nel piatto, e tantomeno i giochi e i videogiochi. Niente e nessuno potrà mai scalfire la sua decisione, tranne forse… Da qualche parte sotto terra esiste una fabbrica, dove si costruiscono tutte le conclusioni del mondo. Forse una visita in quel posto magico è la soluzione giusta? Con intelligenza, giocosità e le illustrazioni originali di Marta Baroni, Game Over invita tutti, bambini e adulti, a mettersi nei panni degli altri, e a far pace per una volta con la parola “fine”.

Giorno Disp. Stato
25 Febbraio 2023 ore 17:00 118 Acquista biglietti

LEBENSRAUM - dal 2 Marzo 2023 al 5 Marzo 2023
Teatro Fabbricone


LEBENSRAUM
Lebensraum - ‘spazio vitale’ in lingua italiana - è uno spettacolo dello svedese Jakop Ahlbom. L’autore, regista e performer porta uno spettacolo dai chiari riferimenti al cinema muto degli anni ‘20 e al lavoro dell’attore e regista statunitense Buster Keaton. Sulla scena, oltre agli attori della compagnia, si trova la band olandese Alamo Race Track, che accompagna l’intero spettacolo suonando dal vivo e sulla scena musica rock contemporanea.

Giorno Disp. Stato
2 Marzo 2023 ore 20:45 3 Acquista biglietti
3 Marzo 2023 ore 20:45 7 Acquista biglietti
4 Marzo 2023 ore 19:30 35 Acquista biglietti
5 Marzo 2023 ore 16:30 50 Acquista biglietti

ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO - sabato 4 Marzo 2023
Teatro Metastasio


ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO

lice è cresciuta da quando è caduta nella tana del coniglio.
Oggi, ha l'età della ragione?
Soprattutto ha quella della curiosità, una qualità meravigliosa che la spinge ad esplorare il mondo per interrogarne la realtà.
Questa volta Alice non cade, ma si imbarca in un'esplorazione volontaria: quella dall'altro lato dello specchio. Anche se deve avere coraggio per compiere questa traversata, sa di poter contare sui poteri del sogno e dell'immaginazione. Immaginiamo che la giovane eroina questa volta incroci gli altri da sé.
Il personaggio di Alice, infatti, ha ispirato nel tempo molti autori, da Dorothy ne Il mago di Oz a Zazie, una ragazza il cui sogno inventato da Raymond Queneau era quello di prendere la metro.
E chi potrebbe essere l'Alice del 21° secolo? All'incrocio dei rispettivi percorsi, queste giovani eroine si incontrano dall'altra parte dello specchio.

 



Giorno Disp. Stato
4 Marzo 2023 ore 17:00 234 Acquista biglietti

NOTTUARI - dal 9 Marzo 2023 al 12 Marzo 2023
Teatro Fabbricone


NOTTUARI
Fabio Condemi e Fabio Cherstich si riuniscono per dar vita a Nottuari, uno spettacolo ispirato all’opera di Thomas Ligotti, uno dei maggiori autori contemporanei di scrittura weird ed horror.
“I suoi racconti hanno la capacità di attaccarsi alla memoria e agire, per così dire, a rilascio ritardato, insinuando nella mente e negli occhi del lettore inquietudini sempre nuove e mutevoli” afferma Condemi.
L’importanza nell’opera di Ligotti dell’oscurità, delle ombre, di un’atmosfera buia tenebrosa, sia simbolica che letterale, è la premessa, come dice l’autore stesso, per affrontare le proprie paure e fragilità: “Possiamo sfuggire all’orrore solo nel cuore dell’orrore”.

Giorno Disp. Stato
9 Marzo 2023 ore 20:45 104 Acquista biglietti
10 Marzo 2023 ore 20:45 92 Acquista biglietti
11 Marzo 2023 ore 19:30 111 Acquista biglietti
12 Marzo 2023 ore 16:30 110 Acquista biglietti

RADIO CLANDESTINA - dal 16 Marzo 2023 al 19 Marzo 2023


RADIO CLANDESTINA
Il 23 marzo 1944 i Gruppi d’Azione Patriottica attaccano una colonna tedesca di polizia in Via Rasella. Il 24 marzo per rappresaglia i nazisti uccidono 335 persone in una cava sulla via Ardeatina. L’eccidio delle Fosse Ardeatine è un evento noto a tutti, in particolare per i romani ha segnato il momento più tragico dell’occupazione nazista.
Vent’anni fa Ascanio Celestini decide di rappresentare questa storia ispirandosi al libro L’Ordine è già stato eseguito di Alessandro Portelli, vincitore del Premio Viareggio. Fu un successo che consacrò Celestini tra gli artisti più importanti della scena italiana.

Giorno Disp. Stato
16 Marzo 2023 ore 20:45 65 Acquista biglietti
17 Marzo 2023 ore 20:45 93 Acquista biglietti
18 Marzo 2023 ore 19:30 193 Acquista biglietti
19 Marzo 2023 ore 16:30 140 Acquista biglietti

ALLE ARMI - dal 21 Marzo 2023 al 26 Marzo 2023
Teatro Fabbricone


ALLE ARMI
Tutti i bambini giocano alla guerra. Quante volte noi stessi lo abbiamo fatto? Nelle nostre case, probabilmente, nascondiamo tutti un’arma giocattolo: un arco, una spada, una pistola. Giocattoli. Ma anche armi.
Questi oggetti, queste armi giocattolo per giocare alla guerra, sono alla base dello spettacolo Alle armi del giovane gruppo Hombre Collettivo, che persegue la sua poetica tramite l’ibridazione e la contaminazione di tecniche e codici, e la ricerca di punti di incontro tra il cosiddetto teatro d’oggetti e il teatro civile. Lo spettacolo affronta la complessa questione della produzione di armi, di cui l’Italia è l’ottavo esportatore al mondo. “Da una parte, la necessità reale o presunta di difendere uno stato, un territorio, i suoi confini, la sua stessa esistenza. Dall’altra, le regole ferree di un mercato spietato, che necessariamente segue i propri interessi e non fa distinzioni.” - racconta il regista Riccardo Reina - “Un conflitto d’interessi senza fine, anche se con obiettivi ben determinati. Un ballo armato fino ai denti, oltre che mascherato. Con il gioco la violenza si sublima -e in ciò forse concentra, invece che disperderlo, il proprio veleno- attraverso ciò che è proprio dell’infanzia, e per associazione, dell’innocenza, laddove riscopriamo da sempre quell’impulso -dovremmo chiamarlo istinto?- a giocare col fuoco. Più che un titolo, Alle armi è una formula: una dichiarazione d’intenti, e insieme un grido d’allarme. E forse anche un’esortazione, un appello. A prendere le armi, certo: ma quali?”.


Giorno Disp. Stato
21 Marzo 2023 ore 20:45 108 Acquista biglietti
22 Marzo 2023 ore 20:45 109 Acquista biglietti
23 Marzo 2023 ore 20:45 101 Acquista biglietti
24 Marzo 2023 ore 20:45 97 Acquista biglietti
25 Marzo 2023 ore 19:30 109 Acquista biglietti
26 Marzo 2023 ore 16:30 110 Acquista biglietti

CAPPUCCETTO ROSSO - sabato 25 Marzo 2023
Teatro Metastasio


CAPPUCCETTO ROSSO
Un lupo si prepara a cacciare. Qualsiasi animale del bosco, può andar bene; l’importante è placare la fame. Ma la sua preda preferita è Cappuccetto Rosso. Come in un sogno ricorrente o in una visione, cura ogni dettaglio della sua cattura: un sentiero di fiori meravigliosi è l’inganno perfetto. Questo però gli costerà la vita. Così è scritto, da sempre. In questo show che chiamiamo vita, egli non è soltanto un lupo, ma IL LUPO, che non vince… ma non muore mai.

Giorno Disp. Stato
25 Marzo 2023 ore 17:00 242 Acquista biglietti

IL CANTO DEL COCCODRILLO - sabato 1 Aprile 2023
Teatro Fabbricone


IL CANTO DEL COCCODRILLO
Ognuno di noi porta dentro sé il proprio coccodrillo.
Possiamo spaventarci e nasconderlo, fingere che non esista e o calpestarlo, ma inevitabilmente questo torna a farsi sentire fino a quando saremo disposti ad accoglierlo, accettando ciò che portiamo dentro.
Un lavoro delicato e ironico, sulla conoscenza e l’accettazione di sé che già dai primi anni della socializzazione sono necessarie per affrontare il rapporto con l’altro; per non essere travolti dalla paura della propria diversità e per amare le fragilità che caratterizzano noi stessi e le persone che ci circondano.

Giorno Disp. Stato
1 Aprile 2023 ore 17:00 114 Acquista biglietti

CYRANO DE BERGERAC - dal 13 Aprile 2023 al 16 Aprile 2023


CYRANO DE BERGERAC
Regista e attore napoletano con una spiccata sensibilità per la danza e la musica classica e contemporanea, Arturo Cirillo propone una sua rilettura tra parole e canzoni di Cyrano de Bergerac, tratta dalla celeberrima commedia di Rostand, a sua volta ispirata ad un personaggio storicamente vissuto, Savinien Cyrano de Bergerac, uno dei più estrosi scrittori del seicento francese, precursore della letteratura fantascientifica.
“Andare con il ricordo ad un musical da me visto da ragazzino a Napoli, nell’ancora esistente Teatro Politeama, è stato il primo moto di questo nostro nuovo spettacolo - afferma Cirillo -.

Giorno Disp. Stato
13 Aprile 2023 ore 20:45 41 Acquista biglietti
14 Aprile 2023 ore 20:45 84 Acquista biglietti
15 Aprile 2023 ore 19:30 114 Acquista biglietti
16 Aprile 2023 ore 16:30 120 Acquista biglietti

ZIO VANJA - dal 20 Aprile 2023 al 23 Aprile 2023


ZIO VANJA
La regista Simona Gonella si addentra in Zio Vanja di Cechov, un classico della letteratura teatrale mondiale che consente di esplorare senza compromessi le relazioni familiari e interpersonali dei personaggi. L’interesse del lavoro è centrato su quanto queste relazioni possano diventare feroci, sulla brutalità di una convivenza forzata per lungo tempo tra persone che non provano empatia tra di loro, sulla impossibilità di essere felici.

Giorno Disp. Stato
20 Aprile 2023 ore 20:45 54 Acquista biglietti
21 Aprile 2023 ore 20:45 67 Acquista biglietti
22 Aprile 2023 ore 19:30 98 Acquista biglietti
23 Aprile 2023 ore 16:30 78 Acquista biglietti

ESERCIZI DI FANTASTICA - sabato 22 Aprile 2023
Teatro Metastasio


ESERCIZI DI FANTASTICA
Una casa grigia. Tre personaggi grigi. Annoiati, scialbi e obnubilati dal mezzo tecnologico, si muovono come prigionieri di un meccanismo prestabilito, gli occhi sempre attaccati agli schermi. Ma ecco arrivare un elemento inaspettato! Una farfalla sposterà il loro sguardo altrove e la casa diventerà teatro di nuove avventure e di trasformazioni. Un crescendo di emozioni e peripezie in cui i tre personaggi riscopriranno finalmente il potere della fantasia, in un continuo gioco a liberare i corpi e le menti.
Esercizi di fantastica racconta, con il linguaggio della danza e del movimento, il potere dell’immaginazione che trasforma cose e persone in qualcosa di sempre inaspettato e straordinario. Gli autori sono stati ispirati dall’idea di Fantastica dello scrittore Gianni Rodari.

Giorno Disp. Stato
22 Aprile 2023 ore 17:00 176 Acquista biglietti

LA BELLA ADDORMENTATA - sabato 29 Aprile 2023
Fabbricone Sala 2 (Fabbrichino)


LA BELLA ADDORMENTATA
Come avvenuto per gli spettacoli precedenti della compagnia, lo spettacolo nasce grazie ad un articolato ciclo di percorsi laboratoriali che abbiamo svolto nelle scuole di molte città italiane. Coi bambini ci siamo interrogati sul tema del sogno e, grazie a loro, abbiamo raccolto numerose storie, racconti e riflessioni. Nel nostro caso è il sogno, infatti, il fulcro della nostra riscrittura della fiaba.
Tutto prende le mosse da questa domanda: che cosa sogna la bella addormentata? Perché tutti conosciamo le vicende e gli antefatti che hanno causato la caduta in un sonno profondo della giovane protagonista. Ma in pochi sanno che cosa ha sognato in quei lunghi anni. Ed è ciò che lo spettacolo tenta di ricostruire, offrendo ai bambini una visione inedita e divertita del celebre racconto.

Giorno Disp. Stato
29 Aprile 2023 ore 17:00 56 Acquista biglietti

DISSONORATA - dal 4 Maggio 2023 al 7 Maggio 2023
Fabbricone Sala 2 (Fabbrichino)


DISSONORATA
Dissonorata debutta nel 2006 riscuotendo in poco tempo numerosi riconoscimenti e girando in Italia e all’estero. Oggi, Saverio La Ruina - autore, attore e regista - porta ancora in scena questo spettacolo che parla di un tema tutt’ora molto presente nelle cronache, nelle case, nella vita di molte persone, ovvero quello della condizione femminile spesso sottoposta alla 'legge degli uomini', delle violenze subìte, del rapporto di schiavitù che molte donne si trovano a vivere nei confronti della figura maschile.

Giorno Disp. Stato
4 Maggio 2023 ore 20:45 16 Acquista biglietti
5 Maggio 2023 ore 20:45 20 Acquista biglietti
6 Maggio 2023 ore 19:30 32 Acquista biglietti
7 Maggio 2023 ore 16:30 32 Acquista biglietti

CIRCOLO POPOLARE ARTICO - sabato 6 Maggio 2023
Teatro Fabbricone


CIRCOLO POPOLARE ARTICO
Nell’inverno del 2019, Gli Omini vanno in scena con tre episodi di vertigine polare, tre spettacoli tratti dalla saga artica dell’antropologo e scrittore danese Jørn Riel. I tre appuntamenti sono un’occasione per parlare di amicizia e isolamento, di ghiacci e di un’isola che si sta sciogliendo, della solitudine e della forza soverchiante della natura. Protagonisti sono 15 cacciatori, sparsi in baracche, che affrontano notti sterminate, animali feroci e una vita di rinunce, con un animo tutt’altro che eroico. Filosofi ubriaconi, anarchici buffoni, che sopravvivono grazie ad un’assistenza reciproca e ad un vero senso di comunità nonostante la lontananza. Subito dopo, una pandemia ha fermato il mondo e il Circolo. Ora che molte parole hanno cambiato di significato, ora che la ricerca di una terra incontaminata assume un altro valore, Gli Omini vogliono parlare ai più piccoli. Porteranno con sé un tricheco, un gallo, un orso, due inuit e un pugno di uomini in fuga dalla civiltà, immersi in una natura sconfinata e imprevedibile, sempre alle prese con una serie di avventure assurde. Sarà un modo per affrontare tematiche come l’emarginazione, la resistenza, l’amore fraterno e la capacità di adattamento. E per imparare insieme a spingere l’orizzonte.

Giorno Disp. Stato
6 Maggio 2023 ore 17:00 114 Acquista biglietti

UN MONDO DIVERSO. - dal 13 Maggio 2023 al 27 Maggio 2023
Fabbricone Sala 2 (Fabbrichino)


Giorno Disp. Stato
13 Maggio 2023 ore 17:00 94 Acquista biglietti
21 Maggio 2023 ore 17:00 94 Acquista biglietti
27 Maggio 2023 ore 17:00 94 Acquista biglietti

Login


Bonus Cultura 18app Bonus Carta Del Docente

Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuoto!
LA FALENA 1 PDF PRIMAVERA 2021/1

LA FALENA 1 PDF PRIMAVERA 2021/1
Prezzo 2,00 €

VISUALIZZA IL BOOKSHOP